BW&BF

mercoledì 25 dicembre 2013

Delitti di Natale - AA.VV. (2004)

"Di solito, il delitto e il Natale sono agli antipodi. Ma il senatore Brooks U. Banner come dono per questa ricorrenza si vide scaricare nella sua enorme calza il folle omicidio di Falconridge."
Joseph Cummings - Serenata per un assassino


RECENSIONE:
Bellissima iniziativa quella della Polillo Editore che recupera sedici chicche mistery d'autore tutte appartenenti all'epoca d'oro della narrativa gialla e tutte ambientate nel periodo natalizio. 
Le feste di Natale si sa, sono da sempre una delle ambientazioni preferite dai giallisti di tutto il mondo, e qui ne abbiamo l'ulteriore riprova; gli autori presenti in questa antologia poi rappresentano quella che e' considerata la crème del giallo di impostazione "classica".
Nicholas Blake, Agatha Christie, Marjorie Brown, Ellery Queen, Joseph Cummings e Lilian de la Torre sono solamente la punta di questo albero di Natale macchiato di sangue e che annovera sedici storie veramente piacevoli e da gustare una dopo l'altra, come tanti prelibati cioccolatini.
I racconti che personalmente ho apprezzato di più sono: "La collana di perle", "Il tocco del fantasma", "Il morto che ascoltava la radio", "La vigilia di Natale del maggiordomo", "Una buona bevanda calda" e "Un problema in bianco", quest'ultimo diviso in due parti affinchè possiate mettere alla prova il vostro fiuto di detective. Infatti, nella prima parte che si trova all'inizio del volume, viene presentato il delitto e tutti gli indizi necessari per incastrare l'assassino mentre nelle ultime pagine ne troverete la soluzione (solo per la cronaca, la mia teoria su chi fosse l'autore dell'omicidio si è rivelata terribilmente sballata).
Scritti secondo lo stile un po' austero e polveroso del più tradizionale giallo di stile britannico, (il che può apparire un limite ma in verità fornisce anche moltissimo fascino a tutta la raccolta) i racconti di Delitti di Natale sono a mio avviso la lettura ideale da fare durante le vacanze per chi ha voglia solamente di rilassarsi sprofondando in queste godibilissime narrazioni dal fascino decisamente vintage, magari stando seduti di fronte al caminetto mentre fuori nevica senza sosta.
Insomma, se volete dare un tocco di mistero alla zuccherosa atmosfera natalizia, non saprei davvero consigliarvi nulla di più indicato. Per quanto mi riguarda, un acquisto più che mai azzeccato.
Auguri a tutti!

BF


Nella nostra libreria:
AA.VV.
Delitti di Natale 
ed. Polillo Editore 
378 pag. 
traduzione di: A.C.C., Stefano Bortolussi, Franca Pece, Lidia Lax, Cecilia Vallardi, Dario Pratesi, Giovanni Viganò, Sara Caraffini, Bruno Amato, Tracy Lord e Marilena Caselli