BW&BF

sabato 12 aprile 2014

Le avventure di Sherlock Holmes - Arthur Conan Doyle (1892)

"La mia vita non è che un continuo sforzo per sfuggire alla banalità dell'esistenza."
Sherlock Holmes (da 'La Lega dei Capelli Rossi')


RECENSIONE
Scritto in modo limpido, scorrevole e lineare, Le avventure di Sherlock Holmes è un volume che raccoglie dodici racconti del celeberrimo detective di Baker Street, alcune delle quali sono diventate nel tempo autentici classici della letteratura poliziesca.
La scrittura cristallina ma non priva di interessanti sfumature di Sir Conan Doyle, ancora una volta, ci guida in questi dodici casi "impossibili" che metteranno duramente alla prova l'ingegno e la grande capacità deduttiva di Holmes, accompagnato naturalmente dalla spalla per eccellenza, vale a dire il fido e prezioso dottor Watson.
Uomo dalla personalità estremamente complessa ed a tratti scostante, il detective nato dalla penna dello scrittore scozzese è anche un energico uomo d'azione, ed un vero maestro nei travestimenti. In questa antologia ne abbiamo più volte la riprova.
I racconti, che si leggono tutti piuttosto velocemente, espongono situazioni abbastanza variegate ed alcune anche piuttosto insolite, come ad esempio Uno scandalo in Boemia, dove i nostri verranno ingaggiati da un nobile per evitare che un'imbarazzante "incidente amoroso" divenga di pubblico dominio, oppure L'avventura del pollice dell'ingegnere, sul quale aleggia il fantasma di Edgar Allan Poe.
Bellissimi secondo me sono I cinque semi d'arancio, Il mistero di Boscombe Valley e L'avventura del carbonchio azzurro, mentre estremamente acuto e brillante è invece il colpo di genio che sta alla base della soluzione de L'avventura della banda maculata.
Forse l'episodio migliore è però quello conclusivo. L'avventura dei Faggi Rossi, infatti, riesce a sorprendere anche i più attenti lettori, con un finale a dir poco tragico. Quello che si dice "chiudere in bellezza".
Quasi superfluo, a questo punto, dire che l'antologia è consigliatissima sia per l'alta qualità dei contenuti presenti, sia perché con la sua struttura fatta di brevi e coinvolgenti vicende non rappresenta una lettura eccessivamente impegnativa.

BF

Nella nostra libreria:
Arthur Conan Doyle
Dalla raccolta "Tutto Sherlock Holmes"
Le avventure di Sherlock Holmes (The Adventures of Sherlock Holmes)
ed. Newton Compton Editori
89 di 1240 pag.
traduzione di Nicoletta Rosati Bizzotto