BW&BF

lunedì 7 aprile 2014

I love mini shopping - Sophie Kinsella (2010)

ATTENZIONE!!! Il libro di cui stiamo per parlare è il sesto della Serie di I love shopping. Se non avete letto il precedente, intitolato I love shopping per il baby, vi sconsigliamo di proseguire con la lettura del post. 


"Okay. Niente panico. Ho la situazione sotto controllo. Sono io, Rebecca Brandon (nata Bloomwood), l'adulta. NON la mia bambina di due anni."
Becky Brandon, nata Bloomwood

TRAMA
Fare la mamma (una volta superato lo scoglio del parto, s'intende!) è senza dubbio una passeggata. O almeno così credeva la nostra amata Becky Brandon, nata Bloomwood. Ma la sua piccola Minnie, che nel frattempo è cresciuta e ha compiuto due anni, le sta dimostrando che in realtà essere genitori non è così semplice come sembrava.
Di sicuro ha preso molti aspetti dalla mamma, visto che qualsiasi cosa capiti a portata della sua manina diventa automaticamente "Miiiio!", specialmente nei negozi. Ma qualcosina anche dal papà Luke, visto che riesce sempre a farsi perdonare tutto.
Di sicuro però non è viziata, anche se a pensarci bene... Forse forse... Non è che magari Luke ha ragione, quando dice che ci vuole una tata come quella della TV?
In ogni caso bisogna fare qualcosa; e cosa c'è di meglio, per semplificare la situazione, che organizzare il battesimo di Minnie in abbinata alla segretissima festa di compleanno a sorpresa per Luke? Un momento. Ho detto semplificare?

RECENSIONE
Eccoci qua, al capitolo finale (almeno per ora) della serie di libri più rosa shocking di sempre! Becky potrà anche essersi trasferita a New York, sposata, aver conosciuto la sorella, sconfitto una malefica ginecologa ed essere diventata mamma, ma rimane sempre e comunque la nostra Becky. Anzi, adesso di Becky ce ne sono due, di cui una in miniatura ma con lo stesso potenziale disastroso di quella grande. Sophie Kinsella ne ha di esperienza in materia, in fondo è mamma di ben cinque bambini, e quindi non stenterei a credere che alcuni degli aneddoti che capitano alla povera Rebecca siano avvenuti davvero, magari non direttamente alla scrittrice ma a qualche sua conoscenza. E di esperienza ne ha anche in fatto di scrittura, come ben sappiamo, e ce l'ha dimostrato nei suoi numerosi romanzi.
Eppure, per quanto rimanga comunque un libro carino e divertente, I love mini shopping è forse il meno bello dei sei della serie; in fondo, di fronte a dei giganti una persona normale sembra un nano, ed allo stesso modo di fronte a delle vere perle chick-lit come i precedenti libri questo sembra un pelo meno brillante.
Non mancano comunque, come sempre, momenti di puro, esilarante delirio, grazie ai quali il romanzo entra a pieno merito tra quelli assolutamente da non perdere, soprattutto per chi ha letto l'intera serie di I love shopping e per chi ama la scrittrice londinese.

BW

Nella nostra libreria:
Sophie Kinsella
I love mini shopping (Mini Shopaholic)
ed. Mondadori Numeri Primi
377 pag.
traduzione di Adriana Colombo e Paola Frezza Pavese