BW&BF

sabato 8 febbraio 2014

La rifondazione di Dune - Frank P. Herbert (1985)

ATTENZIONE!!! Il libro di cui stiamo per parlare è il sesto del Ciclo di Dune. Se non avete letto il precedente, intitolato Gli eretici di Dune, vi sconsigliamo di proseguire con la lettura del post.

 

"<<Così, sapete come far fare a una democrazia qualunque cosa vogliate>> [...]
<<La tecnica è molto sottile, ma facile. Basta creare un sistema in cui la maggior parte della gente è insoddisfatta, in modo vago e profondo.>>
La Grande Matre Onorata e Lucilla

TRAMA
Siamo alfin giunti al capitolo finale del Ciclo di Dune.
Sono trascorsi dieci anni dalla fine de Gli eretici di Dune, ed i due poli del potere politico-religioso dell'Universo, il Bene Gesserit e le Matres Onorate sono in pieno conflitto; queste ultime infatti hanno conquistato e distrutto decine di pianeti appartenenti alla Sorellanza, eliminando lo stesso Dune e con esso la produzione di melange.
Sul pianeta della Casa Capitolare le streghe Gesserit stanno tentando, grazie all'aiuto di Sheeana, che nel frattempo è diventata una Reverenda Madre, di ricreare il ciclo dei vermi della sabbia in un ambiente desertificato, ma anche addestrando il ghola bambino Teg, come ulteriore arma a loro disposizione.
Potenzialmente anche Murbella, l'ormai ex Matre Onorata loro prigioniera, potrebbe rivelarsi un elemento a loro vantaggio; tutto dipende dall'evolversi degli eventi.
Chi vincerà? E soprattutto, ci sarà un vincitore? L'unica cosa certa è che l'Universo non sarà mai più lo stesso.

RECENSIONE
Che Herbert sia stato uno dei massimi autori di space opera mai esistiti ormai l'abbiamo detto fino alla noia, e che il Ciclo di Dune sia considerato l'"Opera di Fantascienza" per antonomasia è assodato.
Religione e politica, filosofia e strategia militare, etica ed ingegneria; come già ci ha abituati nei precedenti volumi, l'autore ci solletica la curiosità e l'appetito letterario con questi e molti altri aspetti, in una girandola di avvenimenti ma anche di riflessioni sulle quali sarebbe opportuno soffermarsi, vista la loro attualità.
Non vi resta quindi, arrivati sin qui, che gustarvi quest'ultimo capitolo assaporandone lo stile particolarmente intricato ma al tempo stesso appassionante ed avvincente.

BW

Nella nostra libreria:
Frank P. Herbert
La rifondazione di Dune (Chapterhouse: Dune)
ed. Fanucci Editore
541 pag.
traduzione di Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli