BW&BF

lunedì 10 febbraio 2014

I love shopping con mia sorella - Sophie Kinsella (2004)

ATTENZIONE!!! Il libro di cui stiamo per parlare è il quarto della Serie di I love shopping. Se non avete letto il precedente, intitolato I love shopping in bianco, vi sconsigliamo di proseguire con la lettura del post.

"Okay. Posso farcela. Nessun problema.
Devo soltanto lasciare che il mio io superiore prenda il controllo e raggiunga l'illuminazione, trasformandosi in un essere sfolgorante di luce bianca.
Facilissimo."
Becky Brandon, nata Bloomwood

TRAMA
Dopo il duro lavoro per organizzare il loro matrimonio da favola, Becky e Luke si sono concessi una luna di miele da sogno: per ben dieci mesi hanno girato il mondo, esplorando luoghi incantevoli; ma quando ricevono con la posta un biglietto d'invito da parte di Suze per il battesimo dei gemelli, lei capisce che è giunto il momento di tornare. Ma tornare dove, a Londra o a New York?
I due sposini dovranno pensarci su; nel frattempo però si recano a Milano, dove Luke, senza perdere tempo, ha fissato alcune riunioni di lavoro, e dove Rebecca Brandon, nata Bloomwood, ha sempre sognato di andare.
Arrivata nella capitale italiana della moda, Becky fa però una follia: consegna al marito la carta di credito, con la promessa di contenere le spese, ma quando si trova di fronte ad una meravigliosa Angel Bag, la borsa iconica che tutto il mondo  vorrebbe avere, cede alla tentazione ed accetta di farsela regalare da un misterioso uomo d'affari che conosce Luke. Avrà fatto bene ad accettare il regalo?
Quando poi la coppia rientra in Inghilterra, senza aver avvertito nessuno perché Becky vuole fare una sorpresa a tutti, scopre con amarezza che nei dieci mesi della loro lontananza la vita è andata comunque avanti. Ma se Suze si è limitata a stringere amicizia con un'altra donna, apparentemente la madre migliore e meglio organizzata del mondo, i coniugi Bloomwood hanno in serbo una sorpresa ben più grande per la figlia. Hanno scoperto infatti che Graham ha un'altra figlia, Jess, avuta da una relazione precedente al suo matrimonio, che di fatto è la sorella di Becky. La quale ovviamente comincia a fantasticare sulla sua nuova vita da sorella, fatta di pomeriggi di shopping a due, caffé da Starbucks e serate davanti ad un film romantico con Richard Gere. Ma Jess avrà davvero gli stessi gusti di Becky?

RECENSIONE
Questo quarto libro della Serie di I love shopping è forse il più serio, in quanto tocca argomenti delicati come il rapporto tra fratelli, talvolta conflittuale. Il personaggio di Jess può risultare noioso, ma è in realtà caratterizzato altrettanto bene che quello di Becky, ed è proprio il paragone tra le due a far funzionare tutto.
Questa contrapposizione di personaggi però da sola non basterebbe a sostenere la struttura dell'intero romanzo. E così, arguta come sempre, la Kinsella ha ideato una storia parallela di cui è protagonista sempre la sua protagonista, e che, intrecciandosi con i suoi tentativi di allacciare un rapporto con la sorella "che in fondo ha sempre saputo di avere", crea una trama piacevole, anche se forse un pelo meno divertente degli altri romanzi della Serie.
I love shopping con mia sorella è un libro che comunque consiglio di leggere, intanto perché in ogni caso lo stile dell'autrice britannica è sempre frizzante e gradevole, ma soprattutto perché ad esso seguono altri due libri, di cui vi parlerò nei prossimi mesi.

BW

Nella nostra libreria:
Sophie Kinsella
I love shopping con mia sorella (Shopaholic & Sister)
ed. Oscar Mondadori
346 pag.
traduzione di Annamaria Raffo